Montefiore, il sindaco annuncia lo screening di massa e avverte: “Se salgono i contagi arriveranno multe e chiusure”

Print Friendly, PDF & Email

MONTEFIORE DELL’ASO – Il sindaco di Montefiore Lucio Porrà ha confermato che lo screening di massa si svolgerà nelle giornate del 30 e 31 gennaio all’interno del palazzetto dello Sport ed è aperto anche ai cittadini di Carassai. “Raccomando la massima adesione – spiega Porrà – perché in attesa del vaccino meglio evitare ulteriori contagi. Abbiamo ad oggi circa 10 positivi e altrettante persone in quarantena congiunti dei positivi, fortunatamente stanno tutti bene. Il virus non molla, altrettanto dobbiamo fare noi. Rispettiamo le regole e evitiamo gli assembramenti specie nei pressi delle attività, non siamo immuni. Se questi numeri continueranno ad aumentare sarò costretto a passare nella fase repressiva con sanzioni e chiusura delle attività ma sono sicuro che rispetteremo le regole”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI