San Benedetto, i commercianti bloccano i lavori della segnaletica a Ragnola. Intervengono carabinieri e vigili urbani

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Carabinieri e polizia locale sono dovuti intervenire lungo la Statale nel quartiere di Ragnola dopo che un gruppo di commercianti ha bloccato i lavori di rifacimento della segnaletica che, di fatto, stravolgono la viabilità all’altezza dell’intersezione tra la strada principale e quella che sale verso Monteprandone. Gli uffici comunali hanno infatti previsto la realizzazione di tre corsie, due a ridosso del semaforo per la canalizzazione dei veicoli e una in direzione Sud, dalla parte opposta della carreggiata. In questo modo vengono eliminati tutti gli spazi che le auto utilizzavano per accostare o parcheggiare. Una novità che non va giù ai commercianti che, in questo modo, temono un calo degli affari legato alle difficoltà che la clientela troverebbe nel raggiungerli in auto. Ma lamentano anche la scarsa sicurezza per i ciclisti che in questo modo non avrebbero che pochi centimetri per transitare in un’area diversa da quelle dei veicoli a motore. Consigliati dagli agenti di polizia locale i commercianti hanno poi lasciato riprendere i lavori ma oggi stesso andranno in comune per parlare con chi ha deciso di applicare quelle modifiche alla viabilità


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI