Cinque chili di marijuana in un trolley. Blitz della polizia in un appartamento del paese alto di San Benedetto, arrestato ventinovenne

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre cinque chili di marijuana, suddivisi in numerosi pacchi da mezzo chilo circa ognuno. E’ il sequestro effettuato dalla polizia del commissariato sambenedettese nella serata di venerdì scorso in una abitazione del paese alto di San Benedetto. L’operazione ha portato all’arresto di un ventinovenne di origini albanesi. E’ stato nella sua abitazione che i poliziotti, condotti fin lì da una serie di segnalazioni, hanno trovato all’interno di un trolley i pacchi con la sostanza stupefacente. Sostanze il cui valore economico, una volta immesse sul mercato, potrebbe arrivare fino a circa cinquantamila euro.

Come detto la polizia è penetrata nell’abitazione dell’uomo seguendo alcune segnalazioni effettuate dai residenti della zona. Una volta arrivati all’interno dell’appartamento, dove il ventinovenne in quel momento si trovava solo (ma anche la madre risulta essere residente in quell’abitazione) hanno avvertito un forte odore di marijuana. Così hanno impiegato poco a scoprire il trolley e il suo contenuto. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacenti a fini di spaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA